simply

Olio (Burro) Di Cocco ed i suoi usi..

Baciuzzo Barbatruccole :*
Voglio parlarvi oggi di un prodotto che ultimamente sto stra stra amando!!!
L'OLIO DI COCCO
In tante mi avete chiesto informazioni... e dunque mi son detta:
Ma siiiiiiiiiiiiiii aggiorniamo la sezione WIKYMOKY ^_^
ricercando in rete più notizie possibili per voi, e ampliandole con le mie esperienze personali =)


L'olio di cocco è un olio vegetale ottenuto a partire dalla polpa essiccata, detta anche copra, della noce di cocco.
L'olio contiene circa il 90% di acidi grassi saturi, simili ai grassi saturi contenuti nei prodotti animali, analogamente metabolizzati, ma con basse percentuali di acido stearico ed alte di laurico e miristico. È privo, in quanto vegetale, di colesterolo e tra gli oli vegetali è tra quelli che hanno la minore quantità di acidi grassi insaturi, quindi con minime quantità di acido oleico, che è l'acido grasso insaturo tipico delle olive. (fonte Wikipedia)

L'estrazione dell'olio avviene dalla polpa di cocco fatta prima essiccare fino a far restare solo un 10% di umidità, poi la polpa viene pressata a freddo (nella migliore delle ipotesi, altrimenti trattata con solventi) e la prima estrazione è definita olio vergine adatto ad uso cosmetico, da un secondo passaggio di raffinazione si ottiene quello ad uso alimentare. (fonte L'angolo di Lola)

Contiene:
  • Acido laurico 44 - 51 %
  • Acido miristico 13 - 18 %
  • Acido palmitico 8 – 10 %
  • Acido caproico 6 - 10 %
  • Acido caprilico 6 - 9 %
  • Acido oleico 5.5 – 7.5 %
  • Acido stearico 1 – 3 %
  • Acido linoleico < 2.5 %

OLIO DI COCCO... ma non aspettatevi una consistena necessariamente liquida....

Essendo infatti un olio, tende a solidificare a temperature fredde... Tranne in caso in cui, all'olio sia stata aggiungta qualche sostanza che non permette la solidificazione...
Dunque in questo periodo, lo troverete più di consistenza semisolida, se non addirittura solida, simile al burro..
Il mio si presenta così in questo momento

Si presenta più come un burro... ma non preoccupatevi, appena ne prelevate un poco con la mano, basta lo stesso calore corporeo per farlo sciogliere immediatamente (a meno che non viviate in alaska o che la vostra temperatura corporea sia inferiore allo 0  XD )
Nel caso in cui non è possibile prelevarlo (in caso di bottiglia ad esempio), potete sciogliere la bottiglietta a bagno maria, e (vi consiglio) di travasarne un pò in un contenitore più facilmente accessibile. Utilizzate solo contenitori sterili e perfettamente puliti, per evitare contaminazioni batteriche e irrancidimento del prodotto.
Sciogliendolo a bagno maria, non si rovina... ma non si sa mai, meglio non esagerare.
IMPORTANTE!! Non fatelo entrare a contatto con l'acqua, perchè ptrebbe rovinarsi.


Dovrebbe essere totalmente inodore, se non contiene sostanze aromatizzanti...
E lo so Barbatruccole... è un pò una delusione, se come me pensavate che l'odore di cocco avrebbe inebriato i nostri sensi... mi dispiace XD
Diverso è olio di LATTE di cocco che viene  estratto dal latte della polpa fresca pressata, e in questo caso è caratterizzato dal profumo che tutte noi conosciamo del cocco fresco =)


 E qui... possiamo parlarne a iosa!!
  • IN CUCINA:

Molto resistente alle alte temperature, si presta come olio in cucina e per frittura. Grazie alla sua stabilità ed inerzia si ossida lentamente e perciò irrancidisce con difficoltà. Può essere impiegato anche nei dolci.
Naturalmente in questo caso si preferisce un olio di cocco non aromatizato.
In diverse tradizioni culinarie, è usato comunemente per cucinare, soprattutto per la frittura nonostante il relativamente basso (177 ° C) punto di fumo, ed è uno degli ingredienti per fare i curry del sud-est asiatico. (fonte Wikipedia)
  • PER LA PELLE

è molto versatile ed ha molteplici usi in campo cosmetico grazie alle sue meravigliose caratteristiche e proprietà: si assorbe facilmente, lascia la pelle vellutata ed elastica e applicato con regolarità dona nuova vita alla pelle secca, spenta e segnata dalle rughe.  
Si rivela efficace anche nel proteggere la pelle dalla formazione dei radicali liberi, essendo particolarmente ricco di antiossidanti
Al momento dell’acquisto è importante assicurarsi, leggendo l’INCI, che questo sia veramente puro e che, importantissimo, sia ottenuto dalla pressione a freddo della polpa, dopo una prima essiccazione al sole, per mantenerne intatti tutti i principi nutritivi; il prezioso olio che se ne ricava è ricco di acidi grassi tra cui Acido Laurico, Acido Miristico, Acido Palmitico.
Il massaggio con olio di cocco prima del bagno o della doccia, per rilassare mente e spirito. Questo massaggio consentirà all’olio di penetrare in profondità e proteggere la pelle, evitando che si secchi. Dopo il bagno è importante asciugarsi tamponando leggermente la pelle, senza strofinare. Il risultato sarà sorprendente. La pelle avrà preso nuova vita e risulterà piacevolmente vellutata, idratata ed elastica.  
L’olio di cocco può essere impiegato anche dopo il bagno in sostituzione della crema idratante. In questo caso è importante applicarlo sulla pelle ancora umida.
Per pelli particolarmente aride e ruvide o con tendenza ai rossori, è consigliato un impacco di olio di cocco una volta a settimana, sulla pelle ben pulita e detersa. (fonte Preziosi eco bio)
  • PER IL CORPO 


L’olio di cocco è adatto anche per calmare le irritazioni e le dermatiti da pannolino dei più piccini; trattandosi di un olio naturale, delicato e anallergico, potete usarlo con tranquillità per fare dei bagnetti emollienti, aggiungendone qualche cucchiaio nella vasca. (fonte Preziosi eco bio)
In più dicon aiuti moltissimo la pelle in caso di problemi di psoriasi o in caso di eczemi, aiutando l'idratazione. Calma le irritazioni e previene efficacemente rughe e smagliature.
Devo dire che a me ha salvato la vita per i talloni secchi.... Non so perchè... forse perchè cammino troppo, ma i miei piedi si screpolano maledettamente in estate ed in  inverno.
La sera applico un poco di olio di cocco sui talloni, e metto le calzine di cotone... (dovrebbe stare così tutta la notte, ma io dormendo scopro i piedi perchè ho caldo XD )
Non ho più nemmeno una spaccatura!!!
  • PER I CAPELLI

Per capelli spenti, stanchi, sfibrati, consiglio un vero e proprio impacco di bellezza, completamente naturale, semplice ed economico.
Applicare una piccola quantità di prodotto sui capelli ben inumiditi (mai sui capelli asciutti, altrimenti si rischia di vanificare il potere idratante e ritrovarci con i capelli unticci dopo lo shampoo), massaggiare con delicatezza e lasciare agire per diverse ore prima di procedere allo shampoo, se possibile proteggendo la chioma con una cuffia.
 Dopo il lavaggio i capelli saranno morbidi e setosi! L’olio di cocco usato nel periodo estivo protegge i capelli dai disastrosi effetti del sole e della salsedine, evitando l’effetto “stoppa”. (fonte Preziosi eco bio)
Io personalmente ho fatto una maschera con miele e olio di cocco... 
Ho applicato la maschera su tutta la lunghezza (in realtà anche sul cuoio capelluto che purtroppo ce l'ho secco) ed ho coperto con una dìcuffietta da doccia.
Ho lasciato agire per 3 ore circa, e dopo ho lavato i capelli normalmente. Non ho nemmeno utilizzato un balsamo, ed i risultati son stati sorprendenti!!
 Guardate che risultato *_*

 
  •  LABBRA DA BACIARE


E si... è utilissimo anche come Balsamo labbra...
Io ne porto sempre un pochino con me, in una piccola jarina, e lo applico durante il giorno.
Certo... non è comodissimo doverlo applicare con le dita, ma va bhe :D
Le labbra in pochi giorni saranno meravigliosamente morbide e senza pellicine antiestetiche!
Ma non solo!! se preleviamo un poco di olio di cocco, lo misceliamo con un poco di zucchero di canna e miele, otterremo un fantastico scrub labbra =)
  • STRUCCANTE
 Questo è stato il primo utilizzo per cui l'ho comprato.
E devo essere sincera... sto penando per finire il mio latte detergente per passare direttamente a lui!
Strucca perfettamente qualsiasi makeup, anche i più resistenti, compresi i makeup waterproof.
Io strucco un occhio per volta, applicando un poco di prodotto sulle dita, e massaggiando delicatamente l'occhio, poi elimino tutto con un panno in microfibra, o con un dischetto di cotone.
Per il viso metto un pò si Olio di Cocco nella mano, lo faccio sciogliere, e lo passo sul viso come se lo stessi insaponando... sucessivamente elimino il tutto col panno in microfibra.
Successivamente si può lavare il viso col proprio detergente, o lasciare agire l'olio di cocco sul viso (se particolarmente secco, e come in effetti faccio io di solito).
Devo dire che i risultati io li sto ottenendo... La pelle (di solito secca e "tirante") è adesso liscissima e morbida... la sento idratata, ed elastica.

L'olio di cocco DEVE CONTENERE SOLO olio di cocco (Cocos Nucifera) come unico ingrediente nell'INCI.
Può contenere altri oli vegetali e/o essenziali per arricchire e "aromatizzare" , ma a mio avviso non è strettamente necessario.Io personalmente lo preferisco puro.

E qui... ce ne sono davvero moltissimi di case cosmetiche che lo producono!
naturalmente con prezzi nettamente diversi... 
Il mio l'ho comprato in un negozio a Catania, dove vendon tutto ciò che è estero, compresi henne, amla, e naturalmente cibi vari. Ho pagato il barattolone da mezzo chilo (e credetemi, non è così tanto come si potrebbe pensare) poco meno di 5 euro.
Vi consiglio di gironzolare un po per i vari negozi etnici che hanno questo genere di prodotti. E se proprio non lo trovate... bhe... purtroppo lo potrete acquistare solo online :/


Questo è quello che ho scoperto in rete e quello che ho potuto appurare sulla mia pelle =)
Se ho detto qualche cavolata, o ho omesso qualcosa... ditemi pure xD

 E voi? lo avete mai provato? :)


Share this:

CONVERSATION

39 commenti:

  1. Anche per i piedi secchi screpolati, mani e così via. xD l'olio di cocco ormai lo conoscono sin da piccola, e anche il latte per cucinare e fare bagno schiuma(a casa). Mia nonna aveva la fissa di produrre quasi tutto in casa, anche la saponetta alla lavanda con la Zuccaluffa dentro, così dava la sensazione di scrub. Prepara deliziosi piatti con il latte di cocco. *-* Mi manca.... Cmq, l'olio e il latte di cocco ha i suoi benefici, e chi può usarlo, che usi a volontà! Non fa mai male. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siiiiiiiiiiiiiiiii che bella infanzia tesoro *_*

      Elimina
    2. Ciao anche io sono di ct..dove lo hai comprato di preciso??

      Elimina
    3. Ciao anche io sono di ct..dove lo hai comprato di preciso??

      Elimina
    4. ciao :) da CRISTALDI al corso sicilia ^_^

      Elimina
  2. Un prodotto che ho usato spesso per ammorbidire la pelle, anche come post depilazione e doposole!

    RispondiElimina
  3. Non mi ricordo chi lo disse, ma si può trovare anche nelle macellerie Halal...non ho mai provato però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io avevo sentito... ma non avendone qui, non saprei XD

      Elimina
  4. Ciao, ho una sorpresa riservata a te nel mio blog! Spero ti faccia piacere…
    http://versionebetadime.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina
  5. Io l'ho preso da pochissimo, quello dell'akamuti, e ancora non l'ho usato... ma già a sentirne l'odore svengoooo, troppo buono! Adesso ho intenzione di sperimentare e usarlo per tutto!! Per le labbra non lo sapevo, adesso mi attrezzo subito! ahahahah grazie bella per i consigli!

    RispondiElimina
  6. Io l'ho usato solo sui capelli, m tenterò anche come struccante :)

    RispondiElimina
  7. come non amare l'olio di cocco!? :) hai perfettamente ragione

    RispondiElimina
  8. Non l'ho mai provato ma da un pò mi chiedevo a cosa servisse, grazie per avermi illuminata! :D
    Comunque i capelli ti sono venuti benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si!!! ti consiglio assolutamente di provarlo ^_^

      Elimina
  9. Io l'ho usato sia sui capelli che come struccante e lo adoro *-* Devo provare sui talloni.. anche io li ho screpolati :(

    RispondiElimina
  10. Post super accurato, io ho l'olio di cocco Rapunzel preso da NaturaSì e questo effettivamente una leggera profumazione di cocco ce l'ha ^_^
    Io lo uso sulla lunghezza e punte dei capelli inumidite come impacco pre-shampoo e struccaggio, l'ho utilizzato anche per nutrire alcune zone del viso particolarmente secche ed ha funzionato alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh grazie <3 è fantastico!!! io sto cercando di farne scorta :D

      Elimina
  11. Uffina se solo lo avessi visto prima...avrei evitato di spendere 10 euro online...per la prossima volta tesoro mi dici per favore in quale negozio di Catania lo hai acquistato??? Ottimo post...dettagliatissimo e ben fatto come sempre <3

    RispondiElimina
  12. Abbiamo lo stesso olio di cocco! Lo sto amando anche io! :)

    RispondiElimina
  13. che bei capelli Moki! Non c'entra un kaiser, lo so...però dovevo dirtelo U_U
    Anche io lo uso molto, soprattutto per struccarmi e per fare impacchi ai capelli

    RispondiElimina
  14. Adesso devi dirmi in quale angolo della mia casa hai nascosto la telecamera, perché non è possibile!! Quando volevo la Garden of Eden hai fatto il post, quando cercavo info sull'hennè prima di fare i colpi hai fatto il post...adesso che Francimakeup mi ha regalato l'olio di cocco hai fatto il post!! Sembra una barzelletta!!! per ora l'ho solo provato come idratante sulle braccia, ma appena riesco a farlo tornare allo stato liquido (credo che passi a liquido dopo i 24 gradi, mentre solidifica a 18) lo uso come struccante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ihihi vi spio XD io lo uso anche da solido come strucante :D basta scioglierne un pochino :*

      Elimina
  15. Fai attenzione che nel negozio che dici tu a catania mi hanno venduto uno schifo di paraffina spacciandola per amla... :( inoltre ieri ho controllato l inci dell hennè, quello rosso, e contiene picramato! Come si possono spacciare per naturali cose che non lo sono, boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto in rete che alcune marche di amla, hanno paraffina, infatti l'ho lasciato li XD Per l'henne, ce ne sono due li in venditA a CT... uno con picramato per capelli, e uno lawsonia soltanto che loro vendono per tatuaggi =) e va benissimo per i capelli... naturalmente =) Bisogna sempre leggere le etichette e informarsi un po prima di comprare (o almeno.. io faccio così XD )

      Elimina
  16. Mi è arrivato giusto l'altro giorno il mio primo barattolone di olio di cocco e non vedo l'ora di iniziare a provarlo, eh eh.
    Moky, un premio per te che sei così speciale!
    http://cosmeticsandmakeupreview.blogspot.it/2014/06/premi-shine-on-award.html

    RispondiElimina
  17. Ciao Moki, usi ancora l'olio di cocco come struccante? di recente ho letto che sembrerebbe non adatto per lo struccaggio, soprattutto per gli occhi. io lo uso da qualche anno ma mi sto facendo condizionare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara =) Si lo uso ancora sopratutto per il makeup occhi quando faccio trucchi waterproof davvero difficili da struccare... Ma non ogni giorno =) Ho letto anche io tante cose in merito (tipo che un olio puro non andrebbe usato...) ma io mi son sempre trovata bene :/

      Elimina

Per favore, non inserite SPAM. Guarderò sempre i vostri blog, e se mi piacerà mi iscriverò :) Non faccio scambio iscrizioni, seguitemi solo se vi piace quello che scrivo =)